0 1 minuto 2 mesi

Nella seduta del consiglio comunale di ieri il sindaco ha reso noto che la costruzione della nuova scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri, per la quale il Comune è risultato beneficiario di un finanziamento da 9 milioni 585 mila euro attraverso il PNRR, sarà frutto di un concorso di idee progettuali gestito a livello ministeriale. Ai componenti dell’assise è stato ricordato che l’investimento andrà rendicontato entro il 2026, a conclusione dei lavori di realizzazione dell’edificio. Il sindaco ha anche dato conto del colloquio avuto con il nuovo vescovo della Diocesi di Città di Castello monsignor Luciano Paolucci Bedini, al quale è stato rivolto l’invito a un incontro con i rappresentanti delle istituzioni comunali. Recependo la proposta emersa in aula, il sindaco ha preso anche l’impegno di invitare nella residenza municipale l’ex vescovo monsignor Domenico Cancian per il commiato con i rappresentanti dei cittadini.

Commenti