0 3 minuti 2 mesi

TIFERNO 1919 – SCANDICCI

TIFERNO 1919: Pastore, Bux, De Santis, Tersini (91’ Sensi), Gorini, Pazzaglia (72’ Ferri), D’Urso, Massai (86’ Avellini), Evangelista, Cappa, Ruggeri. A disp: Elisei, Bagnolo, Perfetti, Khammar, Rosi, Colocci (allenatore: Luca Baldolini)

SCANDICCI: Bruni, Ficini, Frascadore, Sinisgallo (85’ Corsi), Santeramo, Francalanci, Meucci (57’ Marini), Mariani (65’ Tacconi), Saccardi, Palermo (65’ Jukic), Pierangioli (77’ Gianassi). A disp: Timperassi, Magorana, Hoxhaj, Vanni (allenatore: Atos Rigucci)

MARCATORI: T: Evangelista (41’), Gorini (46’); S: Palermo (28’), Marini (84’)

AMMONITI: T: Gorini (75’); S: Palermo (46’)

ESPULSI:

ARBITRO: Daniele Benevelli (sez. Modena); 1° assistente: Lorenzo Concari; 2° assistente: Alberto Amoroso 

Al 6’ Pierangioli si libera al limite dell’area e prova la conclusione, Pastore blocca a terra. Al 26’ Evagelista dalla sinistra cambia gioco su Cappa che si libera di un avversario e prova la conclusione, la palla gonfia la rete esterna della porta. Al 28’ ospiti in vantaggio: su calcio d’angolo Palermo svetta più in alto di tutti e insacca per lo 0 a 1. Al 38’ occasione per il raddoppio dello Scandicci: Pierangioli dalla destra mette in mezzo per saccardi che tutto solo a pochi passi dalla porta liscia la palla. Al 41’ il Tiferno raddrizza la partita con una conclusione dalla distanza di Evangelista, il portiere non può nulla. Gol dell’1 a 1. Allo scadere del primo tempo il Tiferno si porta in vantaggio con punizione dal limite che il capitano Gorini trasforma in una parabola imprendibile per Bruni. Si chiude sul 2 a 1 il primo tempo. Nella ripresa, subito il Tiferno si fa vedere in avanti, al 47’ Cappa dalla destra mette in mezzo una palla invitante per D’urso, ma il portiere dello Scandicci anticipa l’attaccante tifernate Al 49’ occasione per lo Scandicci, Pierangioli  entra in area  e tutto solo davanti al portiere tifernate prova la conclusione ma Pastore respinge. Al 51’ bella occasione per lo Scandici, Saccardi prova la conclusione dal limite dell’area ma Pastore respinge corto, sulla seconda conclusione il giovane portiere tifernate si esalta e respinge di nuovo ma l’arbitro ferma il gioco per posizione irregolare dell’attaccante dello Scandicci. Al 58’ De Santis dalla sinistra crossa al centro, sulla palla va D’urso che prova la conclusione di prima, la palla finisce di poco fuori dallo specchio della porta All’ 82 Massai recupera palla e dal limite dell’area prova la conclusione, la palla sfiora il secondo palo. all’84’ mischia in area del Tiferno, la palla viene respinta corta e finisce fra i piedi di Marini che calcia diretto in porta e trova il gol del definitivo 2 a 2 fra Tiferno 1919 e Scandicci.

La dichiarazione di mister Baldolini: “è stata una partita difficile, ma rispetto alle ultime partite abbiamo avuto una gestione migliore, forse perché eravamo più liberi a livello mentale. Il pareggio può starci, alla fine della partita in campo eravamo abbastanza stanchi e lo Scandicci a mio avviso è una buona squadra”.

Commenti