0 5 minuti 3 settimane

Terre in Festival, la manifestazione organizzata da Laboratori Permanenti che coinvolge Sansepolcro, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Caprese Michelangelo, Sestino e Anghiari, si avvicina alla trance finale.

Sabato 10 settembre alle ore 21.00 presso la Piazza della Collegiata di Pieve Santo Stefano gli Stalker Teatro daranno vita a un intervento urbano interattivo, un gioco emozionante adatto a tutti, un’installazione/performance dal forte impatto visivo e musicale. Accompagnati dalla musica dal vivo i performer con la collaborazione degli spettatori creano un’originale costruzione scenica. Siete tutti invitati a partecipare! In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà presso il Teatro Comunale G. Papini
Domenica 11 settembre alle ore 21.00 all’anfiteatro di Sestino (in caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà in teatro) appuntamento con la comicità con la compagnia Onda Larsen che quest’anno presenta Il sogno di Bottom, dove uno dei più divertenti personaggi di Shakespeare, Bottom di “Sogno di una notte di mezza estate”, si ritrova nel nostro mondo contemporaneo.
Dal 12 al 14 settembre all’Auditorium Santa Chiara di Sansepolcro appuntamento con la Compagnia Settimo Cielo e il loro laboratorio sul Teatro d’Ombra dedicato a grandi e piccini dal titolo La mia giungla, un’attività di co-creazione per bambini e adulti basata sul Libro della Giungla di Kypling. Il laboratorio è sostenuto da Fondazione CR Firenze.
A chiusura del laboratorio vi sarà lo spettacolo che, oltre agli attori, prevede la partecipazione dei bambini (e degli adulti) che animeranno le figure di Teatro d’ombra da loro stessi realizzate.
Lo spettacolo, dal titolo La mia giungla, andrà in scena in prima nazionale il 15 settembre alle ore 19.00 all’Auditorium Santa Chiara.

Saltato per pioggia la camminata nei boschi di Monterchi CammiNarrando… di nonni di volpi e di folli viene recuperato il 13 settembre al Teatro Comunale di Monterchi. I castagni sono alberi simbolo del territorio e della sinergia con cui l’uomo ha saputo convivere con la natura traendone sussistenza e rispettandola. Su quei sentieri segnati e percorsi da generazioni hanno vissuto i nostri nonni, che rivivranno grazie agli attori, con le loro storie, le loro avventure. L’atmosfera di quei luoghi rivivrà sul palco del teatro

Il 14 settembre l’anfiteatro Campaccio ospita Vieni Siediti Racconta: i cittadini raccontano Porta Romana guidati da Michele Casini. Il progetto, a cura di Laboratori Permanenti, ha preso il via a maggio, attraverso una serie di incontri in cui Michele Casini si è confrontato con gli abitanti e ascoltato la storia del quartiere, le trasformazioni, gli avvenimenti, le problematiche. L’appuntamento, che è sintesi e confluenza di tutti gli incontri e le interviste con i partecipanti, è aperto a tutti i cittadini. Il progetto è sostenuto da Fondazione CR Firenze.

Il 17 settembre ore 21.00 all’anfiteatro Campaccio va in scena Ti scrivo dalle nuvole, una coproduzione Laboratori Permanenti, Settimo Cielo, Teatri d’Imbarco, con Caterina Casini, Gloria Sapio e Beatrice Visibelli, drammaturgia e regia di Nicola Zavagli. Nel centenario della sua nascita, lo spettacolo è un omaggio a Pier Paolo Pasolini, la sua opera è raccontata evocata rianimata dai corpi e dalle voci delle sue donne, amiche e nemiche, madri e prostitute, scrittrici e attrici, cugine e divine.
Ricordiamo che la chiusura del festival prevede un omaggio ad Alessandro Benvenuti, tre giorni dedicati a un artista toscano e alla sua creatività di attore, drammaturgo e regista, per il piacere di incontrarlo e partecipare delle sue creazioni.

Il 22 settembre alle ore 21.00, anfiteatro Campaccio di Sansepolcro, Alessandro Benvenuti, da solo in scena, presenta al pubblico il suo Un comico fatto di sangue una commedia dal linguaggio comico modernissimo, in cinque atti rapidi e incisivi, con una drammaturgia sorprendente nella sua semplicità.
Il 23 settembre alle ore 19.30 presso il Museo Madonna del Parto di Monterchi l’attore incontrerà il pubblico in un confronto-aperitivo che precede la messa in scena di un’altra sua opera. Infatti alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Monterchi andrà in scena Certi di esistere, testo, regia e idea scenica sono di Alessandro Benvenuti, la produzione di Seven Cults-Teatro Tor Bella Monaca di Roma. Incontro anche il 24 settembre ore 19.00 a Pieve Santo Stefano, e replica di Certi di esistere alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale G. Papini di Pieve Santo Stefano.

Info e prenotazioni:
cell. 379 125 3567 (tramite whatsapp o chiamando dal lun. al ven. dalle 9.00 alle 13.00)
info@laboratoripermanenti.com

La prevendita è disponibile presso
Spazio Campaccio
Sansepolcro Largo Mon.s Luigi Di Liegro
da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00

Ufficio Turistico di Sansepolcro
Piazza Torre di Berta 17
tel. 0575 740536 – 353 3983814 whatsapp

Biglietteria online
https://oooh.events/

Commenti