0 2 minuti 5 giorni

Proseguono gli interventi che interessano le scuole del territorio. E’ stato approvato dalla giunta comunale di Umbertide il progetto definitivo che porterà ai lavori di miglioramento sismico ed efficientamento energetico della scuola primaria “Anna Frank” della frazione di Verna.

Il Comune di Umbertide a marzo di quest’anno è rientrato all’interno della graduatoria regionale per l’edilizia scolastica appartenente alla Componente 1, Missione 4 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), risultando quindi beneficiato di 1 milione e 200mila euro che consentiranno dei lavori  di riqualificazione di tutto il plesso scolastico.

Essendo risorse provenienti dal PNRR il progetto esecutivo per i lavori alla scuola di Verna dovrà essere approvato entro la fine di quest’anno mentre l’inizio dei lavori è previsto verso la fine del 2023.

Sempre sul fronte dell’edilizia scolastica inizieranno tra i mesi di ottobre e novembre i lavori che interessano le scuole dell’infanzia di Calzolaro (540mila euro) e Montecastelli (330mila euro). Senza dimenticare le profonde operazioni di ristrutturazione che stanno interessando la scuola primaria di Niccone (1,2 milioni di euro) e il finanziamento di circa 2,5 milioni di euro per la costruzione del nuovo asilo nido comunale. A tutto questo si aggiunge l’inaugurazione della nuova dell’infanzia “Marcella Monini” il 1° ottobre.

“L’edilizia scolastica rappresenta uno degli elementi fondanti della nostra azione amministrativa – dicono il sindaco di Umbertide e l’assessore comunale all’Istruzione e ai Lavori pubblici – Il totale delle risorse investite in questi quattro anni è di circa 10 milioni di euro per rendere le scuole del territorio ancora più accoglienti e pronte per dare spazi efficienti per la crescita dei bambini che rappresentano il nostro futuro”. 

Area degli allegati

Commenti