Furto in mercatino di oggetti usati: individuati e denunciati dai Carabinieri

Data:

I Carabinieri della Stazione di Rigutino (AR), al termine di una certosina attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato in concorso, due fratelli residenti a Roma.

In particolare è stato accertato che i due, a bordo di un furgone bianco, una mattina di alcune settimane fa si erano recati presso una rivendita di oggetti usati, in quel momento chiusa per la pausa pranzo. I due, approfittando dell’assenza del titolare e dei dipendenti, si impadronivano, caricandole su di un furgone bianco, di tre testiere ed una pediera da letto in ottone per un valore di vendita stimato in circa 2.000 euro. Tali oggetti erano stati collocati all’esterno del negozio, nelle immediate vicinanze dell’ingresso, per l’esposizione agli eventuali clienti. L‘estrapolazione delle immagini di videosorveglianza consentiva ai militari operanti di risalire alla targa dell’automezzo utilizzato per il furto, risultato di proprietà di un prestanome. Tale veicolo era stato controllato, nella stessa giornata del furto, da una pattuglia di Carabinieri in provincia di Terni che avevano compiutamente identificato gli occupanti. Ottenute le fotografie dei due uomini, gli stessi sono stati riconosciuti nelle persone immortalate dal circuito di videosorveglianza e pertanto sono statti denunciati alla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale.

Commenti

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related