False opere di Burri: individuato l’autore dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di PerugiaErano pronte per essere immesse nel commercio

Data:

False opere di Burri: individuato l’autore dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Perugia
Erano pronte per essere immesse nel commercio, due opere falsamente attribuite al celebre artista tifernate Alberto Burri: grazie all’attività del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Perugia è stato individuato l’autore e i “falsi” sono stati sequestrati.
Tra le numerose attività operative per l’anno 2023 rese note in un comunicato stampa dal Nucleo Carabinieri Tutela patrimonio culturale di Perugia c’è anche quella che ha visto protagonista la Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri.
“Nel settembre 2023 a Perugia e Napoli, – si legge nella nota ufficiale dell’ Arma – in collaborazione con la Fondazione palazzo Albizzini Collezione Burri, a conclusione di una articolata indagine finalizzata a contrastare l’illecito commercio di opere d’arte contraffatte falsamente attribuite all’artista tifernate Alberto Burri, venivano sequestrate due opere polimateriche abilmente contraffatte, per le quali ne era stata richiesta l’autentica da parte di ignari possessori che le avevano acquistate senza alcuna certificazione di garanzia, individuato a Napoli l’autore dei falsi e sequestrata l’attrezzatura e le certificazioni già pronte per l’immissione in commercio di altre opere analoghe”.

Commenti

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related