La Città Ideale: a Sansepolcro un intero weekend dedicato a Leonardo Da Vinci. Da venerdì 12 a  domenica 14 luglio la città ospiterà conferenze, mostre, concerti. Il programma completo delle iniziative

Data:

La Città Ideale, luogo di collaborazione tra le donne, gli uomini e i saperi. Dopo quattro mesi intensi e ricchi di iniziative di altissimo valore culturale e scientifico, il vasto calendario delle celebrazioni dell’Anno di Leonardo Da Vinci a Sansepolcro si avvicina ai titoli di coda. La rassegna nella città pierfrancescana, il cui bilancio è stato fin qui nettamente positivo, si concluderà con un intero weekend di eventi dedicati al Genio Universale.

Si parte venerdì 12 luglio, dalle ore 18:30 a Palazzo Alberti, con l’atteso convegno dedicato al dialogo tra Leonardo e i linguaggi dell’arte contemporanea in compagnia del prof. Michele Dantini, docente dell’Università per Stranieri di Perugia. L’evento è organizzato dall’associazione culturale CasermArcheologica, che alle ore 21:30 ospiterà nella propria sede di Via Aggiunti l’altro evento di giornata “Frammenti. In morte di una mente eccellente – Suoni da strumenti antichi ed elettronici. Parole su Leonardo Da Vinci”, curato da Effetto K, con la partecipazione di una folta schiera di artisti locali: Giorgio Pinai (strumenti antichi), Michele Mandrelli (live electronics), Michele Corgnoli (testi e voce), Alessandro Bacchetta (disegni a mano libera), Maurizio Rapiti (organizzazione e produzione), Lorenzo D’Anna (allestimenti e audio).

Le iniziative di sabato 13 luglio prenderanno nuovamente il via dagli storici spazi di Palazzo Muglioni: alle 18:30 l’artista Alessandra Baldoni presenterà l’esito del suo laboratorio di fotografia con gli studenti del Liceo Città di Piero dal titolo “Il museo del mondo”. Dalle 21:00 Effetto K porterà musica ed intrattenimento per le vie del centro storico con la selezione musicale e Dj set “Re: inassance party” in zona triangolo.

La giornata di domenica 14 luglio vedrà l’atto conclusivo del progetto “Dentro Sansepolcro, il Museo Diffuso”, che in questi mesi ha permesso a tanti cittadini e visitatori di scoprire i più suggestivi luoghi di storia e cultura della città, con la partenza prevista come sempre alle ore 15:00 presso l’Ufficio Turistico di Via Matteotti. Grande attesa per il concerto delle 18:30 in Piazza Garibaldi “Per Leonardo, per l’Italia, per l’Europa” che vedrà l’esibizione di 200 musicisti e allievi della scuole di musica del territorio grazie alla collaborazione tra CasermArcheologica e Filarmonica dei Perseveranti. A calare il sipario sulle celebrazioni leonardiane sarà il convegno in programma alle 21:00 in Comune dal titolo “Leonardo da Vinci e la botanica” con Stefano Mancuso, direttore del LINV, Polo scientifico dell’Università di Firenze.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Riscuote successo l’iniziativa alla Carducci dal titolo “l’Alta Valle del Tevere vista dal Cielo”

Un pubblico numeroso ha fatto da cornice all’iniziativa sull’Alta...

La propedeutica al Centro Studi Musicali della Valtiberina

Nel corso di quest’anno scolastico come di consueto si...

Arrestati due minorenni per detenzione di hashish, sorpresi alla guida di un’auto rubata, senza patente

I Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni hanno...

Domenica 16 Giugno tornano le tradizionali Fiere di Trestina

Domenica 16 Giugno tornano le tradizionali Fiere di Trestina....