Dimesso l’uomo di settantuno anni aggredito 10 giorni fa a Città di Castello

Data:

È stato dimesso dopo dieci giorni di ricovero nella struttura di neurochirurgia del Santa Maria della Misericordia l’uomo di 71 anni colpito con un pugno alla testa da un altro avventore di un bar di Città di Castello , dopo una partita a carte. I medici dell’ospedale perugino, nel periodo in cui l’uomo è stato ricoverato, hanno effettuato verifiche strumentali e terapie per il riassorbimento dell’ematoma cerebrale e, come spiega la dottoressa Nunzia Cenci, ‘l’ultima Tac ha evidenziato il riassorbimento totale’ . Dopo un ulteriore periodo di ulteriore breve periodo dinosservazione , come riferisce una nota dell’ ospedale, il paziente è stato dimesso con obbligo di
un periodo di riposo.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Arrestati due minorenni per detenzione di hashish, sorpresi alla guida di un’auto rubata, senza patente

I Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni hanno...

Domenica 16 Giugno tornano le tradizionali Fiere di Trestina

Domenica 16 Giugno tornano le tradizionali Fiere di Trestina....

Saranno oltre 120 gli espositori presenti domenica a Retro’

Saranno oltre 120 gli espositori presenti domenica 16 giugno...