Iniziata l’edizione 2019 della “Fratta dell’800”

Data:

Con il saluto del sindaco Luca Carizia e con la cerimonia dell’alzabandiera in piazza del Mercato giovedì 29 agosto è iniziata ufficialmente l’edizione 2019 della “Fratta dell’800”, in programma in città fino a domenica 1° settembre.
Accompagnato dalla musica della Banda Città di Umbertide e da una schiera di garibaldini festanti capeggiati da Giuseppe Garibaldi, è partito quindi il corteo, con in testa il sindaco,  il vicesindaco Annalisa Mierla, gli assessori Pier Giacomo Tosti e Sara Pierucci, il direttore artistico della manifestazione Achille Junior Roselletti, la direttrice organizzativa Roberta Nanni e il presidente dell’Accademia dei Riuniti, Vittorio Betti, che si è portato fino in una piazza Matteotti gremita, dove è stato inaugurato il monumento all’Eroe dei Due Mondi.
Poi la festa è entrata nel vivo con la fanfara regionale umbra dei Bersaglieri “Renato  Salucci”, che ha entusiasmato i numerosi presenti con un concerto travolgente ai piedi della Rocca. Al Teatro dei Riuniti è andato in scena lo spettacolo di arte animata “Falsi d’attore: Francesco Hayez”, che ha visto recitare insieme gli attori dell’Accademia dei Riuniti e gli studenti del Campus “Leonardo Da Vinci”. A Santa Croce giovani musicisti diretti dal maestro Gianfranco Contadini si sono esibiti nel concerto “A proposito di Rondò Veneziano”. Tutto questo mentre piazze, vie e vicoli del centro storico erano popolati da eleganti dame, signori dell’alta società, popolani, popolane, contadini, militari, garibaldini e briganti.
Grande affluenza è stata registrata nelle numerose taverne e locande dislocate in tutto il borgo di Fratta nelle quali, per l’intera durata della rievocazione, saranno riscoperte ricette dimenticate, verranno ritrovati sapori, profumi e ambienti di altri tempi.
Gli eventi della seconda giornata della “Fratta dell’800” prenderanno il via oggi, venerdì 30 agosto, alle 17.30 al Museo Santa Croce con il laboratorio artistico in costume per bambini “Artisti scapigliati”, mentre alle 18 si svolgerà “C’era una volta e… c’è ancora”, letture di fiabe classiche ad alta voce a cura dell’associazione Genitori Insieme Per… .
In piazza Matteotti alle 19 è in programma lo spettacolo di magia dello Stramagante Mr Dudi. A partire dalle 21 la compagnia dei Grifoni Rantolanti di Pordenone darà dimostrazione di duello ottocentesco, boxe, sciabola e spadino. Alle 23.30 andrà in scena “Incontro alla Luna”, spettacolo di danza aerea su tessuti del circo-teatro Bianconiglio. Infine, a mezzanotte, Les Danseuses di Sherazade si esibiranno ne “Lo spettacolo proibito della danza del ventre”.
In piazza del Mercato, alle 21.30 e alle 22, il Centro Studi Danza proporrà lo spettacolo “La bella addormentata” con coreografie di Maria Paola Fiorucci.
Al Teatro dei Riuniti, alle 21.30 e alle 22.30, si terrà lo spettacolo di arte animata “Falsi d’attore: Francesco Hayez”, a cura dell’ Accademia dei Riuniti in collaborazione con il Campus “Da Vinci”.
Alle 22.30, a Santa Croce, nell’ambito di Notturni al Museo, si terrà il concerto “800 in coro” del Chorus Fractae Ebe Igi.
In piazza Matteotti, alle 22.30, è fissata la sfida a “Stroppa la corda”, seconda sfida del Torneo delle Locande organizzato dai Freghi dei Giochi.
Per tutta la serata la Balkan Marching Band, il circo-teatro Bianconiglio e lo Stramagante Mr Dudi effettueranno animazione per le vie del borgo.
 
Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Il Festival Terre d’Arezzo ritorna per la Diciannovesima edizione. Due concerti a Sansepolcro

Organizzato dall’Associazione “Opera Viwa” con il patrocinio e contributo...

Divieto degli usi impropri dell’acqua potabile: ordinanza sindacale numero 202 pubblicata oggi all’albo pretorio comune

Divieto degli usi impropri dell’acqua potabile: ordinanza sindacale numero...