Alloggi popolari: domani in pubblicazione il nuovo bando

Data:

 
Sarà pubblicato domani, mercoledì 4 settembre 2019, il nuovo bando di concorso per l’assegnazione di case popolari con i criteri del nuovo regolamento, varato dal consiglio comunale di Città di Castello.
 
“Abbiamo recepito la legge regionale ma grazie all’apporto di tutte le forze in consiglio abbiamo anche introdotto alcuni apporti originali” ricorda l’assessore tifernate ai Servizi sociali Luciana Bassini “Ad esempio l’articolo 3, relativo ai criteri per la determinazione dei punteggi, collegati a particolari disagi aggiuntivi a quello economico, e gli articoli 7 e 14, relativi alla formazione della graduatoria. Nei punteggi aggiuntivi sono stati previsti massimo 4 punti, che il Comune può assegnare in caso di figli fiscalmente a carico fino a 26 anni, perdita del reddito da lavoro, tempo di residenza del nucleo familiare (con 15 anni continuativi si può ottenere il massimo punteggio). L’articolo 14 distribuisce in uno stesso condominio il 50% degli alloggi a nuclei con cittadinanza italiana, il 50% a non italiani e il 20% per disabilità. Per il resto l’attribuzione dei punteggi è fatta da un programma della Regione Umbria. La commissione comunale interviene nei ricorsi e comunque dalla formazione della graduatoria definitiva in poi. Gli elementi che modificano la graduatoria sono soprattutto reddito, tipologia di alloggio e numerosità. Il Comune ha anche un’altra norma autonoma che disciplina la mobilità all’interno degli alloggi Ater. Infine con un intervento recentissimo abbiamo incrementato i controlli, per cui ogni anno ne saranno effettuati  su un numero di assegnatari pari ad almeno il 10% del totale, individuati per estrazione casuale dall’elenco generale e/o su segnalazione presentata al Servizio Politiche Abitative. Il regolamento con questo bando è alla prova del nove e tutti auspichiamo che funzioni soprattutto in termini di equità”.
 
Il bando di concorso per l’assegnazione degli alloggi Ers, edilizia residenziale sociale, è il numero 12. I moduli per la presentazione delle domande sono scaricabili dal sito del comune di Città di Castello, www.cittadicastello.gov.it, ma sono a distribuzione su cartaceo anche presso il Servizio ERP e la delegazione comunale di Trestina, che resteranno a disposizione dei ciitadini nell’orario di apertura al pubblico, per ogni informazione in merito al bando stesso. La domanda, compilata con bollo di 16 euro, può essere consegnata al protocollo del comune o spedita con raccomandata. Il termine per la presentazione delle domande è il 4 novembre 2019.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Sansepolcro: Franco Alessandrini cittadino onorario, ok dell’intero consiglio comunale

Conferimento della cittadinanza onoraria a Franco Alessandrini. E’ la...

Umbertide: Incontro coi Carabinieri sul tema delle truffe in danno di anziani

Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione ed informazione promosse dall’Arma...

A Tempi Supplementari Alex e Renato Borgo

Torna Tempi Supplementari. Ospiti del programma condotto da Michele...