Nuovi servizi per gli umbertidesi alla Fabbrica Moderna

Data:

Una nuova serie di servizi digitali rivolti agli umbertidesi sarà garantita all’interno del Punto DigiPASS situato all’interno della Fabbrica Moderna (FA.MO).
L’inaugurazione è fissata per lunedì 9 settembre alle ore 10 alla presenza del sindaco di Umbertide, Luca Carizia, del vicesindaco con delega allo Sviluppo Economico Annalisa Mierla, del presidente e del direttore di AURI Antonino Ruggiano e Giuseppe Rossi, del presidente di Umbra Acque Gianluca Carini, dell’amministratrice delegata e del responsabile del servizio ai clienti di Umbra Acque, Tiziana Buonfiglio e Andrea Catarinucci, dell’amministratore unico di Umbria Digitale Stefano Bigaroni, dell’assessore all’Innovazione Digitale del Comune di Città di Castello (capofila del progetto DigiPASS) Riccardo Carletti, della responsabile referente uffici DigiPASS del Comune di Città di Castello Francesca Sensini e del responsabile del V Settore del Comune di Umbertide, Gabriele Violini.
La FA.MO, che oggi ospita la Biblioteca Comunale, il Cinema Metropolis e il Museo Rometti, si arricchirà di altri servizi quali l’Ufficio Informagiovani, il nuovo sportello digitale di Umbra Acque e il Punto DigiPASS, quest’ultimo progetto della Regione Umbria realizzato grazie a fondi europei, sarà un luogo pubblico, aperto, ad accesso libero in cui si può trovare un esperto informatico a disposizione in grado di accompagnare cittadini e imprese nell’utilizzo di servizi digitali.
Grazie alla coabitazione fra Punto DigiPASS e sportello digitale di Umbra Acque i cittadini potranno collegarsi con un operatore in servizio a Perugia ed effettuare in tempo reale tutte le operazioni normalmente possibili agli sportelli di contatto fisici: gestione del contratto (subentro, cessazione, nuova attivazione, voltura, voltura a titolo gratuito, variazione d’impegno, cambio d’uso), richiesta preventivi (allaccio idrico, fognario e antincendio), fatture e consumi (inserimento lettura, ristampa bollettino, estratto conto e verifica pagamenti, rateizzazione, verifica misuratore), domiciliazione bancaria o postale (attivazione, modifica o revoca), rifatturazione (depenalizzazione, rettifica di fatturazione), informazioni su processi commerciali, su canali di contatto, oltre che variazione anagrafica (comunicazione componenti nucleo familiare) e di ragione sociale. All’utente basterà fissare un appuntamento, anch’esso in modalità informatica, on-line dal sito www.umbraacque.com o direttamente dal totem collocato all’interno dello sportello digitale ed interagire con un operatore a distanza per tutte le necessità. Lo sportello digitale è un ulteriore importante passo verso la semplificazione dei servizi all’utenza e verso la modernizzazione e velocizzazione delle modalità di erogazione degli stessi.
A condividere lo spazio del Punto DigiPASS sarà anche l’Ufficio Informagiovani del Comune di Umbertide. Il servizio, che si trasferirà dalla sede di via Magi Spinetti alla Fabbrica Moderna, è un centro a disposizione dei ragazzi, teso ad agevolarli nel soddisfacimento di necessità informative e progettuali. È un luogo d’incontro dove è possibile documentarsi ed informarsi sulle varie opportunità esistenti per soddisfare esigenze e interessi.
“La FA.MO, in cui l’Amministrazione ha deciso di ubicare il Punto DigiPASS – affermano il sindaco Carizia e il vicesindaco Mierla – diventerà un assoluto amplificatore di risorse e possibilità all’avanguardia a disposizione di tutti i cittadini, tanto che, il Comune di Umbertide, ha partecipato a un bando POR FESR 2014-2020 per ottenere un hotspot gratuito per tutta l’area della Fabbrica Moderna, visto che ad oggi solo la Biblioteca è coperta da wi-fi. L’unione di questi servizi andrà ad arricchire fortemente le potenzialità tecnologiche e digitali di questo centro, rendendolo polo unico nel suo genere in tutta la regione”.
Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related