0 2 minuti 2 mesi

Giovedì 8 dicembre alle 18 verrà inaugurata l’esposizione presepiale che per il terzo anno sarà allestita nella chiesa Santa Maria dei Servi e nella ex scuola media Luca Pacioli.

La manifestazione, inserita nel calendario di eventi natalizi del Comune di Sansepolcro, è una creazione dell’Accademia Enogastronomica della Valtiberina, che negli anni è cresciuta spaziando su tanti contesti, diventando un punto di riferimento territoriale a livello sociale, culturale e storico.

Con il passare degli anni, i presepi sono divenuti sempre più l’attrattiva principale del periodo delle festività, forti della grande tradizione che si portano appresso. Quasi un centinaio quelli presenti alla Mostra che arriveranno a Sansepolcro da più parti della Valtiberina e non solo. La scenografia e gli effetti di luce poi, completeranno l’allestimento.

La Mostra di Arte Presepiale, gode del patrocinio della Regione Toscana, dei sette Comuni della Valtiberina Toscana, più quelli di Chiusi della Verna e Assisi, che parteciperanno con un proprio elaborato.

L’obiettivo è chiaro: assegnare a Sansepolcro le prerogative de “La Città dei Presepi”, con la collaborazione fattiva della Proloco di Gricignano e la Rionale di Porta Romana che con i loro presepi da molti anni danno lustro alla Città di Piero della Francesca.

Tutti i dettagli saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma giovedì 1° dicembre nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo delle Laudi alle 12.

Commenti