0 3 minuti 3 mesi

Queste saranno utilizzate per individuare possibili atti vandalici e controllare la zona interessata. L’anno scorso, nel 2022, la Giunta comunale si era impegnata nel sottoporre a videosorveglianza nuove zone del territorio ed era cominciata la progettazione, seguita poi dai relativi lavori di installazione in questo luogo umbertidese molto frequentato, dove la presenza e il ritrovo di tanti giovani aveva portato a danneggiamenti di strutture pubbliche ed episodi di insicurezza urbana inerenti in particolar modo al mancato rispetto degli spazi comuni.
Queste ulteriori 4 telecamere si aggiungono a quelle che attualmente vanno a comporre il sistema di videosorveglianza, che ne comprende 53 di cui 30 installate dal 2018 al 2022 da questa Amministrazione.


Il Sindaco Luca Carizia e l’Assessore alla Sicurezza Francesco Cenciarini dichiarano: “Ci riteniamo molto soddisfatti per il grande lavoro svolto in termini di sicurezza grazie all’enorme incremento della videosorveglianza. Come promesso nella campagna elettorale del 2018 stiamo portando a termine quanto promesso sulla sicurezza dei nostri concittadini ed infatti sono già a buon punto i lavori per l’installazione di altre telecamere su progetti che l’Amministrazione Comunale insieme al Comandante dei Vigili Urbani Gabriele Tacchia e ai suoi collaboratori ha presentato nelle sedi opportune.”
Sono già a buon punto anche i lavori d’installazione delle telecamere nei pressi degli istituti Mavarelli – Pascoli e del Campus Leonardo da Vinci mediante il finanziamento “Scuole Sicure” presentato dal Comune di Umbertide al Ministero dell’Interno per combattere atti di bullismo e spaccio di sostanze stupefacenti.
Andranno avanti anche i lavori di sorveglianza della nuova pineta Ranieri inaugurata nel 2022 e restituita alla piena fruizione degli umbertidesi attraverso un’opera di riqualificazione e di messa in sicurezza.


Fra i tanti progetti è stato riproposto al Ministero dell’Interno anche quello che vede interessata la zona delle Fontanelle e di via Colombo.
Al giorno d’oggi la tecnologia offre grandissime ed avanzate opportunità informatiche per migliorare la percezione di una città a misura d’uomo e garantire un’ecologica e libera fruizione degli spazi pubblici. Proprio per questo motivo vi sono altrettante iniziative in fase di programmazione al fine di garantire il rispetto delle città e delle regole della convivenza civile.
L’aumento della sicurezza e dell’attenzione sul territorio cittadino è una priorità dell’Amministrazione Comunale, che insieme al personale e agli uffici competenti ha sempre svolto un preciso e scrupoloso lavoro, impegnandosi al massimo per la sicurezza di tutti.

Commenti