Citta’ di Castello: trovati in possesso ingiustificato di armi da scasso, scatta la denuncia

Data:

Nell’ambito dei servizi preventivi svolti dall’Arma dei Carabinieri e finalizzati al controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Città di Castello, hanno denunciato in stato di libertà 2 persone per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli

I fatti risalgono alla notte tra sabato e domenica u.s. quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia CC di Città di Castello, transitando in via Martiri della Libertà, nei pressi di una banca, ha notato la presenza di una piccola utilitaria procedere con fare anomalo.

I militari hanno quindi deciso di intercettare e controllare il veicolo al cui interno sono stati identificati due uomini, un 52enne ed un 28enne entrambi residenti a Foligno, gravati da vari precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Dopo un’attenta ispezione del veicolo, i Carabinieri hanno trovato alcuni strumenti atti allo scasso, quali grossi cacciaviti, piedi di porco e grimaldelli, oltre a due torce elettriche.

I due non hanno saputo giustificarne il possesso, soprattutto ad un’ora tarda di notte e quindi tutto il materiale è stato immediatamente sequestrato e i due uomini sono stati deferiti in stato di liberà alla Procura della Repubblica.

Le indagini proseguiranno al fine di accertare un eventuale coinvolgimento dei due uomini in qualche furto perpetrato ultimamente nel territorio

Commenti

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

PD”la questione della viabilità nella zona San Lazzaro rimane senza risposte”

“Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, tenutosi il 16 luglio,...

Proseguono gli appuntamenti del progetto “Cantiere per i giovani”

Proseguono gli appuntamenti del progetto “Cantiere per i giovani"...

Scontro tra auto e autocarro in viale Romagna, sul posto 118 e Polizia Locale

Oggi nel tardo pomeriggio si è verificato un incidente...