Perugia – Ignoti fanno saltare il Bancomat in piena notte, indagano i Carbinieri

Data:

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Castel del Piano della locale Compagnia, insieme a personale dei Vigili del Fuoco di Perugia, nella notte scorsa, intorno alle 04.00, sono intervenuti in località Sant’Andrea delle Fratte, ove, poco prima, a seguito di comunicazione pervenuta al Numero Unico di Emergenza – NUE – 112, era stato segnalato da residenti della zona che ignoti, a mezzo di utilizzo di materiale esplosivo, avevano fatto deflagrare il bancomat della Banca di Credito Cooperativo ivi ubicata.

Nell’area ravvicinata al punto in cui è installato l’apparecchio “ATM” sono stati rinvenuti i detriti derivanti dall’esplosione del manufatto, situato all’esterno dell’istituto di credito, con conseguente danneggiamento delle vicine porzioni di facciata dello stabile interessato, oltre ad alcuni danni causati all’interno degli uffici della filiale e per i quali è in corso la quantificazione.

I malviventi, che sono riusciti ad asportare una somma di denaro pari a 14.000 € circa, nel volgere di pochi minuti si sono dileguati, facendo perdere le loro tracce.

Sul luogo dell’evento anche i militari Artificieri e della Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo del capoluogo per eseguire le operazioni di sopralluogo.

Sono in corso le indagini da parte degli organi investigativi del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia.

Commenti

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related