San Giustino: “Communitas fa il pieno, sala gremita e tanto entusiasmo per la presentazione pubblica del candidato dei Civici, Liberali e Riformisti, Fabio Buschi”

Data:

Presentata ieri venerdì 23 febbraio, al ristorante Green di San Giustino, Communitas, il nuovo progetto politico che vede in Fabio Buschi il candidato a Sindaco per le amministrative che si terranno nel giugno prossimo. Una proposta nuova nel panorama locale, che si colloca nell’area di ‘Centro’. Un’area civica, liberale e riformista, alternativa alla sinistra populista e alla destra sovranista aperta a tutte le forze moderate che si riconoscono in questi valori, in un cambiamento positivo e che si pone in discontinuità rispetto alle precedenti amministrazioni Sangiustinesi.
Una proposta innovativa quanto a contenuti e modalità operative, che intende basarsi su concretezza, pragmaticità e buon senso per affrontare tutte le sfide urgenti del nostro tempo. Temi quali sicurezza, viabilità, sanità, sociale, sviluppo economico, recupero dei siti montani, ambiente, macchina amministrativa e piano regolatore, questioni che non possono più attendere e che devono essere affrontate con chiarezza e determinazione.


“Oggi per me è l’inizio di un nuovo percorso” queste le prime parole del candidato a Sindaco di Communitas Fabio Buschi “Il mio ringraziamento personale va alle tante persone che questa sera hanno deciso di essere presenti al lancio pubblico di questo progetto. Un laboratorio che rappresenta la vera novità nel panorama politico locale, e che ha l’ambizione di fungere da esempio anche per altre realtà, che nei prossimi anni si confronteranno con le elezioni amministrative. Il mio primo pensiero va a Cristina Citernesi, che ha posato la prima pietra di questa nuova casa e che per Communitas cura comunicazione e la stesura del programma elettorale, e a Lucia Vitali, che ha scelto di condividere assieme a me questa difficile, ma esaltante avventura. Sarò franco e sincero, non è stato semplice decidere di tornare ad occuparmi di questioni legate alla cosa pubblica, avevo scelto di dedicarmi ad altro, ma l’amore per la mia terra è il grande senso di responsabilità verso i miei concittadini sono stati determinanti” prosegue Buschi “non faccio proclami o promesse elettorali, non è nel mio stile, posso solo assicurare a tutti Voi che sarò un Sindaco attento, presente, che si occuperà a tempo pieno della gestione della macchina comunale. Ci sono criticità da attenzionare quali la E78, che consideriamo fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio, ma nel pieno rispetto dei luoghi e delle scelte fatte a suo tempo, un “si” convinto alla sua realizzazione, ma alla sola condizione che il tracciato sia prossimo alla piastra logistica, altre soluzioni non ci troveranno favorevoli.

Altra questione da affrontare, è quella legata alla sicurezza dei nostri cittadini, vogliamo una San Giustino sicura, sia per quanto riguarda lo stato in cui versano le nostre strade, che per l’ordine pubblico. Sarà la consiliatura della partecipazione. Apriremo la casa comunale alla nostra gente, inizierà una vera e propria fase di ascolto, che partirà dal cuore pulsante di questa comunità, il Comune, per poi estendersi alle frazioni e ai villaggi montani, che devono ritornare ad essere parte attiva e integrante del nostro tessuto sociale, ma vi è di più. Instaureremo un rapporto di stretta collaborazione con i comuni a noi vicini, in particolare con Sansepolcro e la Valtiberina Toscana, con cui proveremo a trovare sinergie in settori quali viabilità, sociale, cultura, turismo, sanità, sviluppo, vogliamo andare oltre gli steccati “imposti” dai confini regionali, e lo faremo istituendo un assessorato ad hoc, che si occuperà delle politiche di vallata. Inizieremo a porre basi concrete per il nuovo Piano Regolatore, lo faremo iniziando dal basso cercando di capire, quali siano le vere esigenze di questa comunità”


Anche per Lucia Vitali è l’inizio di un nuovo percorso, condiviso con Fabio Buschi “per me è stato semplice dire sì a Communitas” si esprime così di Lucia Vitali “sono una moderata di centrodestra, la mia naturale collocazione è il Centro, questa è la mia casa. Un progetto che parte da lontano, che con Cristina Citernesi abbiamo condiviso e che vede oggi la sua presentazione pubblica. La nostra proposta si fonda su principi semplici quali merito, pragmatismo, competenza, nessuna promessa se prima non si hanno soluzioni concrete da attuare. Cercheremo di capire su quali risorse potremo contare, visti i tanti investimenti fatti nell’ultimo periodo dalla precedente amministrazione, impegni economici che dovremo onorare e opere pubbliche che dovremo completare, pertanto, ci sarà da capire quale sarà la nostra capacità di spesa, per eventuali altre iniziative.

Quello che mi sento di dire, prima di tutto, è che lavoreremo per implementare la macchina comunale, cercando di coprire le posizioni che risultano carenti” prosegue Vitali “possiamo contare su persone di valore, che hanno la necessità di essere guidate ed aiutate, nel loro percorso di crescita professionale. Investiremo tempo e competenze su cultura e sport, valorizzando l’enorme patrimonio che abbiamo, lo faremo affiancando ai vari assessorati, consulenti esterni di livello assoluto. Fabio Battistelli, musicista di fama internazionale, lavorerà in stretta sinergia con chi si occuperà di cultura e della valorizzazione del nostro territorio e Fausto Polidori, coach di pallavolo di livello internazionale, affiancherà l’assessorato allo sport, nella valorizzazione di tutte le realtà e associazioni sportive presenti nel nostro comune. “Il mio pensiero finale va a chi ha deciso di condividere con noi questa avventura” conclude Lucia Vitali “abbiamo scelto una lista, in base alle competenze specifiche, puntando molto su qualità e professionalità. Uomini e donne, che per età ed esperienze di vita, provengono da percorsi differenti e dalla società civile, in gran parte sono alla loro prima esperienza politica. Per questo Communitas, ha scelto per loro, un percorso di formazione, con l’obiettivo di prepararli al difficile ruolo di Consigliere Comunale”

Commenti

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related