Dal 4 al 7 aprile tornano le tradizionali Fiere di Mezzaquaresima

Data:

 
resentata questa mattina a Palazzo delle Laudi l’edizione 2019 delle Fiere di Mezzaquaresima in scena a Sansepolcro dal 4 al 7 aprile. Presente il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli, titolare della delega al Commercio, assieme ai funzionari e dipendenti dell’Ufficio Comunale Attività Produttive e dell’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina, e ai rappresentanti delle Associazioni di categoria che collaborano all’organizzazione della manifestazione. Grande attesa per la storica kermesse che porterà per le strade del Borgo l’immancabile schiera di banchi ed esposizioni, assieme ad eventi ed iniziative all’insegna della tradizione e dell’intrattenimento.
AMBULANTI ED ESPOSITORI – Per quanto riguarda la fiera ambulante nelle vie principali del centro, quest’anno sono 176 i banchi assegnati a fronte delle 250 domande di partecipazione inoltrate agli uffici comunali. Ad essi, come di consueto, vanno ad aggiungersi le attività locali coinvolte nella fiera espositiva dedicata ad artigianato, agroalimentare, giardinaggio, hobbistica e motori. In questo caso, proprio come lo scorso anno, le aziende presenti saranno 112. Sostanzialmente inalterato l’assetto logistico della manifestazione, con l’area artigianale a Porta Fiorentina, la gastronomia in Piazza, l’hobbistica e il piccolo artigianato a Porta Romana, le esposizioni di auto, moto, mezzi agricoli, edilizia e giardinaggio tra viale Vittorio Veneto e viale Alessandro Volta.
“Quella degli espositori è una conferma preziosa – ha commentato il sindaco Mauro Cornioli, titolare della delega al Commercio – questo dato testimonia come la nostra Fiera rappresenti un appuntamento imperdibile per la nostra comunità. Per quanto riguarda gli ambulanti, le direttive sulla sicurezza ci hanno portato ad una riduzione del numero dei banchi, la cui collocazione è stata tuttavia rivista soprattutto negli storici punti di ingorgo e a ridosso delle pertinenze dei locali, che non saranno rimosse. Anche quest’anno sono fiero di ringraziare per il grande lavoro svolto il nostro Ufficio Attività Produttive, nella persona di Antonella Piccini, assieme ovviamente all’Unione dei Comuni e alle nostre Associazioni di categoria con cui si rinnova una collaborazione produttiva e ricca di soddisfazioni.”
FIERA DELL’AGRICOLTURA – In parallelo alla fiera moderna, l’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana organizza come sempre la tradizionale Fiera dell’Agricoltura, una tre giorni di iniziative dedicate ad allevamento e agricoltura che interesseranno l’area del Centro Servizi, ex Foro boario. Si parte con la storica Mostra del Bestiame, che quest’anno vedrà ben dieci aziende del territorio esporre i propri capi. Le stesse prenderanno parte al 2° Gran premio della Fattrice Chianina e al 1° Gran Premio Vitellone Razza Chianina. Confermato anche quest’anno l’appuntamento con gli alunni delle scuole primarie “Le stagioni dell’orto” con i laboratori didattici a cura del Circolo Esploratori. A calare il sipario, sabato 6 aprile, la “Gimkana di Trattori”.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Incendio boschivo di vaste dimensioni in loc. Poreta

Dalle ore 16,00 del giorno 18 luglio è in...

ErmGrouo Altotevere il campionato parte da Ancona, poi il Sarroch in casa

PARTENZA AD ANCONA, POI IL SARROCH IN CASA: DUEAVVERSARIE...

“La rievocazione delle nostre origini” domenica 21 luglio presso il Molinetto a Ronti la battitura come una volta

"La rievocazione delle nostre origini" domenica 21 luglio presso...