150 centauri alla seconda Fontecchio in moto con giro turistico e benedizione del Vescovo Monsignor Cancian

Data:

Circa 150 i partecipanti alla seconda edizione del motoraduno “Fontecchio in Moto” per tutti i centauri della vallata. A pochi giorni dalla riapertura della struttura termale di Città di Castello, mercoledì 1 maggio 2019, un lungo serpentone, partendo da piazza Gabriotti, ha attraversato il centro storico con la scorta del Comando di Stazione dei Carabinieri di Città di Castello, per dirigersi verso Santa Lucia, Promano, Coldipozzo, Montone e Pietralunga, dove il corteo si è fermato in piazza accolto dalle autorità locali e con l’aiuto della Vigilanza urbana locale. Il motoraduno è quindi ripartito alla volta di Città di Castello, percorrendo la strada provinciale del Sasso e dirigendosi al Santuario di Belvedere dove il vescovo mons. Domenico Cancian ha celebrato la messa, parlando nella ricorrenza della Festa dei Lavoratori delle problematiche dell’occupazione e della povertà. Gli organizzatori ringraziano per la buona riuscita tutti coloro che hanno collaborato e i centauri che hanno partecipato, dando appuntamento alla prossima edizione del motoraduno che ha tra i suoi obiettivi trasmettere il messaggio del rispetto della legalità.
Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Sansepolcro: Franco Alessandrini cittadino onorario, ok dell’intero consiglio comunale

Conferimento della cittadinanza onoraria a Franco Alessandrini. E’ la...

Umbertide: Incontro coi Carabinieri sul tema delle truffe in danno di anziani

Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione ed informazione promosse dall’Arma...

A Tempi Supplementari Alex e Renato Borgo

Torna Tempi Supplementari. Ospiti del programma condotto da Michele...