A.I.R.C. – “azalea della ricerca”, Domenica 12 maggio in 3.700 piazze d’Italia

Data:

Domenica 12 maggio in 3.700 piazze i volontari dell’A.I.R.C. (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) distribuiranno l’Azalea della Ricerca, che si potrà acquistare con un contributo di 15 €. L’Azalea della Ricerca è molto più di uno splendido fiore: è una preziosa alleata della salute al femminile che, dal 1984 ad oggi, ha contribuito a migliorare la qualità di vita delle donne grazie ai risultati raggiunti nell’ambito di prevenzione, diagnosi e cura del cancro al seno ed agli organi riproduttivi.
 
Nell’occasione i volontari distribuiranno anche un numero della rivista “Fondamentale”, specificamente dedicato ai tumori femminili.
 
Info: https://www.lafestadellamamma.it/
 
A Città di Castello l’iniziativa sarà anticipata a sabato 11 maggio, con i volontari dell’AIRC (affiancati da un gruppo di studenti del Polo Tecnico “Franchetti Salviani” accompagnati dalla prof.ssa Liliana Mascolo) che saranno presenti in piazza Matteotti a partire dalle ore 9,30.
 
Queste le altre località altotiberine dove sarà possibile acquistare l’Azalea della Ricerca:
 
Trestina – Via Lambruschini (sabato e domenica)
 
Umbertide – Piazza Mazzini (sabato e domenica)
 
San Giustino – Piazza del Municipio (sabato e domenica)
 
Lama – Piazza Ferrer (sabato e domenica)
 
Pistrino – Sede Pro Loco – Piazza del Popolo (sabato)
 
Sansepolcro – Piazza Torre di Berta (domenica)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Sansepolcro: Franco Alessandrini cittadino onorario, ok dell’intero consiglio comunale

Conferimento della cittadinanza onoraria a Franco Alessandrini. E’ la...

Umbertide: Incontro coi Carabinieri sul tema delle truffe in danno di anziani

Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione ed informazione promosse dall’Arma...

A Tempi Supplementari Alex e Renato Borgo

Torna Tempi Supplementari. Ospiti del programma condotto da Michele...