Settembre 16, 2021

Violenta lite, con accoltellamento, al parcheggio Ansa del Tevere. Uomo di 29 anni ricoverato con riserva di prognosi all’ospedale cittadino

Un uomo di 29 anni, originario dell’Ecuador, è stato accoltellato nella notte di domenica nei pressi del parcheggio Ansa del Tevere a Città di Castello. Da una prima ricostruzione dei fatti, pare che il ventinovenne sia stato colpito con tre colpi al petto e all’addome da un suo coetaneo. Sembra che in un primo momento i due si siano scambiati calci e pugni, nei pressi di un bar del centro storico tifernate, dopo di chè la lite è proseguita nel parcheggio Ansa del Tevere, dove un 25enne italiano, ha estratto un coltello colpendo più volte l’ecuadoregno. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei Carabinieri di Città di Castello, oltre ad una ambulanza del 118, che ha provveduto viste le gravi condizioni del ventinovenne, al suo trasporto presso l’ospedale cittadino. Sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, i medici ne hanno disposto il ricovero con riserva di prognosi.

I Carabinieri del NORM, in collaborazione con quelli delle Stazioni di Umbertide e Monte Santa Maria Tiberina, si sono immediatamente attivati, al fine di ricostruire quanto accaduto, mettendosi successivamente sulle tracce dell’aggressore, individuato poche dopo presso la sua abitazione, con ancora ben visibili i segni della colluttazione. Condotto in Caserma, è stato arrestato per il delitto di tentato omicidio ed associato alla casa circondariale di Perugia.

Commenti